Cerca
Close this search box.

Il trattamento conservativo della scoliosi. L’approccio SEAS

Bologna

Provincia

Residenziale

Tipologia

3g

   Durata

32,8

CREDITI ECM

Disponibilità: Disponibile

620,00

Posti: 25

21-22-23 novembre 2024

Iscrizione fino al: 08/11/2024

Bologna

Array

Programma

Il trattamento conservativo della scoliosi. L’approccio SEAS

Obiettivo Formativo
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere
Professione

Fisioterapista, Iscritto elenco speciale ad esaurimento – Fisioterapista, Medico chirurgo – Medicina fisica e riabilitazione, Studente

La docenza del corso è affidata alla decennale alta competenza ed esperienza internazionale del Dott. Ft Michele Romano Direttore Tecnico di   

 

***
Primo giorno registrazione ore: 8:45
Corso:
1°-2°giorno orario: 9:00-18:00
3° giorno orario: 9:00-17:00

 

Possibilità di pagamento rateale:
– prima rata 50% al momento dell’iscrizione;
– seconda rata 50% a conferma di attivazione del corso.

Per info ulteriori chiamare il numero 327 0928975 o scrivere a contabilita@sinergiaesviluppo.it

DOCENTI

Michele Romano

Fisioterapista
co-fondatore e Direttore Tecnico di Isico. Laureato in Scienze della Riabilitazione prosegue un percorso di sviluppo clinico, scientifico e di insegnamento iniziato 26 anni fa e incentrato sulle patologie della colonna vertebrale. Michele Romano è uno degli sviluppatori dell’approccio SEAS che contribuisce attivamente a far conoscere in tutto il mondo grazie a una serie di corsi di formazione organizzati nei diversi continenti. Ha pubblicato numerosi articoli sul tema del trattamento conservativo della scoliosi e pubblicati su riviste indicizzate internazionali. E’ il primo autore della revisione sistematica Cochrane incentrata su Esercizi e scoliosi e coautore di altre due. E’ membro della Segreteria Scientifica del GSS e Past President di SOSORT. Michele Romano è disegnatore, fotografo e giornalista pubblicista.

PRESENTAZIONE

La scoliosi idiopatica è una patologia con grosso impatto sull’immaginario collettivo della maggior parte delle famiglie a causa di alcune, specifiche caratteristiche: La scoliosi colpisce soprattutto in età adolescenziale, non ha eziologia nota e presenta una sostanziale confusione di proposte terapeutiche

Obiettivi del corso

Il corso si propone di chiarire lo stato dell’arte, descrivere il metodo e addestrare adeguatamente gli allievi alla sua applicazione pratica.

E’ organizzato con l’obiettivo di fornire le conoscenze teorico-pratiche di base dell’approccio SEAS – Scientific Exercise Approach to Scoliosis e consentire agli allievi del corso di cominciare ad applicare le tecniche apprese per il trattamento conservativo delle scoliosi idiopatiche.

Il corso prevede una dettagliata introduzione teorica dell’approccio SEAS e una serie di esercitazioni pratiche per imparare a percepire su sé stessi e ad insegnare i movimenti correttivi che rappresentano il “core” del trattamento

Il trattamento conservativo della scoliosi basato sull’uso di esercizi specifici e supportato da prove scientifiche di efficacia non fa parte del classico bagaglio culturale dei professionisti della riabilitazione.

Perché partecipare

Il SEAS è uno dei pochissimi metodi di lavoro che, grazie alle pubblicazioni scientifiche, fa parte dello sparuto numero di approcci al trattamento conservativo della scoliosi riconosciuto a livello internazionale come uno dei più efficaci. L’evento formativo dà la possibilità di acquisire conoscenze e competenze di base per la presa in carico fisioterapica di soggetti con scoliosi idiopatica.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn

ALTRI corsi

Torna in alto