Cerca
Close this search box.

DSM secondo i concetti di Shirley Sahrmann – Upper quarter

Firenze

Provincia

Residenziale

Tipologia

32h /4g

   Durata

50

CREDITI ECM

DEVI FARE UNA SELEZIONE PER POTERTI ISCRIVERE AL CORSO

400,00650,00

Posti: 25

22-23-24-25 febbraio 2024

Iscrizione fino al: 10/02/2024

Firenze

Firenze, Hotel Mirage, Via Francesco Baracca 231/18.
Array

Programma

DSM secondo i concetti di Shirley Sahrmann – Upper quarter

Obiettivo Formativo
Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere
Professione

Fisioterapista, Iscritto elenco speciale ad esaurimento – Fisioterapista, Studente

«Le persone pensano di dover eliminare i sintomi per potersi muovere, piuttosto che cambiare il movimento per eliminare i sintomi»

Prof.ssa emerita Shirley Sahrmann
Washington University School of Medicine, Program in Physical Therapy

 

***

Registrazione primo giorno ore: 8:15
Corso: 8:30 – 17:30

DOCENTI

Guido Barindelli

Dottore in Fisioterapia, Docente Senior DSM Sahrmann.
Dal 2003 è docente a contratto Università degli Studi di Milano Bicocca. Dal 2005 svolge attività di insegnamento delle Sindromi da Disfunzione del Sistema di Movimento secondo il concetto di Shirley Sahrmann.

PRESENTAZIONE

I concetti del Sistema di Movimento si basano sulla visione del movimento come una funzione complessa, prodotta dall’interazione di diversi organi e sistemi, e per questo paragonabile a qualsiasi altro sistema fisiologico del corpo umano. I sistemi muscolare, scheletrico e nervoso sono i principali effettori del Sistema di Movimento, rendendo possibile dal “semplice” mantenimento della postura al movimento funzionale durante le attività quotidiane, ricreative e sportive. I sistemi endocrino, cardiovascolare e polmonare forniscono il substrato energetico di sostegno grazie al quale il movimento può essere generato.

Obiettivi del corso

Lo scopo del corso è di presentare i concetti base del Sistema di Movimento, di insegnare a identificare le Disfunzioni di Movimento e dei loro fattori contribuenti, per formulare una diagnosi che indirizzerà il successivo trattamento. Inoltre, il fisioterapista sarà in grado insegnare al paziente come controllare attivamente i fattori che producono i suoi sintomi in modo che prenda parte attivamente al trattamento uscendo quindi da uno schema passivo del sistema di cura

Perché partecipare

Alterazioni, ancorché minime, della precisione del movimento determinano microtraumi e, se non corrette, potranno accumularsi e generare traumi di maggiore entità fino a comportare l’insorgenza di sintomatologia dolorosa. Le alterazioni nella precisione del movimento favoriscono lo sviluppo di movimenti compensatori in direzioni specifiche, classificabili come disfunzioni del movimento. I fattori che contribuiscono a queste disfunzioni del movimento sono le alterazioni della lunghezza, della forza, della rigidità dei muscoli e del loro schema di reclutamento, provocate da movimenti ripetuti e da posture mantenute. Attraverso questo corso il discente apprenderà le tecniche necessarie per identificare, prevenire e trattare le sindromi dolorose del sistema neuro-muscolo-scheletrico.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn

ALTRI corsi

Torna in alto